Nostra Signora in Villa

Descrizione generale

Nostra Signora in Villa ad Egna. Testimonianze della presenza di una chiesa in questo sito si hanno sin dalla metà del Duecento, ma la costruzione dell’edificio, così come lo vediamo oggi, iniziò nel 1412 con l’edificazione del coro e terminò agli inizi del ‘500 con l’ultimazione della volta. La facciata della chiesa è dominata dalla torre campanaria che sovrasta l’ingresso creando un atrio che introduce al portale d’accesso. Accanto ad esso, una nicchia per le offerte affrescata con l’immagine della Madonna con Bambino. Sulla facciata ovest del campanile un tettuccio di legno protegge un affresco di S. Cristoforo con Gesù. L’interno della chiesa risulta leggero ed elegante; la luce è garantita da 8 finestre, 4 delle quali appartengono al coro. Di particolare pregio il tabernacolo gotico e la base del pulpito. I pochi affreschi conservatisi all’interno sono degli inizi del ‘500 e attribuibili al pittore Konrad Waider. Nel 1767 la chiesa fu sconsacrata in seguito alla piena del Rio Trodena che la travolse e ne distrusse gran parte degli interni; da allora fu adibita a magazzino e stalla. A metà del secolo scorso ci si accorse del valore artistico dell’edificio, si procedette al restauro e alla sua riconsacrazione. Oggi è considerata una delle più belle chiese tardogotiche della regione.

Descrizione d'arrivo

Autostrada A22, uscita Egna/Ora, direzione Villa

su richiesta: tutto l'anno
Primavera nella regione turistica Castelfeder
Primavera nella regione turistica Castelfeder
Iniziate in forma la primavera con il nostro programma settimanale!
Contatto
Società cooperativa turistica Castelfeder sulla Strada del Vino
Piazza Principale 5
39040 - Ora BZ - Südtirol/Alto Adige - Italia
Newsletter
Rimanete aggiornati con la newsletter
di Castelfeder. Iscrivetevi subito!